ATTIVITA'... qualche suggerimento

20626850_728032134061834_830035413824586

USSEAUX E LE SUE CINQUE BORGATE

Usseaux è un comune montano che con i suoi cinque villaggi alpini rappresenta un esempio d’architettura rurale tra i più integri di tutta la Val Chisone. I piccoli borghi arroccati sui fianchi della montagna, le case in pietra e legno, le stalle, i forni per il pane, le fontane e una realtà agricola e contadina d’alta montagna ancora oggi viva e ben conservata, offrono notevoli elementi di interesse:

Usseaux, il Paese dei murales e della filiera del pane

Balboutet, la borgata del sole, delle meridiane e delle rondini

Laux, la borgata dell'acqua

Pourrieres, la borgata dell'Assietta

Fraisse, la borgata dei boschi e del legno

Balboutet, centro agricolo rinomato per l'allevamento bovino, la produzione di formaggi e la fiera zootecnica del 23 agosto, per la sua esposizione in pieno Sud è detto il "Paese del sole e delle meridiane"; sono infatti una ventina i quadranti solari che si possono scoprire lungo la via centrale e i vicoli del borgo.

Il Comune di Usseaux fa parte dell’esclusivo club dei BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA e delle “Gemme del Piemonte”, ha conseguito la BANDIERA ARANCIONE del TOURING CLUB, la BANDIERA VERDE di LEGAMBIENTE e  il riconoscimento “BORGHI SOSTENIBILI DEL PIEMONTE”. Da ormai 10 anni viene ottenuto il massimo riconoscimento dei quattro fiori nel concorso nazionale COMUNI FIORITI. Nel 2014 Usseaux è medaglia d'argento al concorso europeo ENTENTE FLORALE e, nel 2019, medaglia d'oro nella categoria "small village" al concorso internazionale COMMUNITIES IN BLOOM in Canada.

IMG_9569.JPG

NATURA E CURIOSITA'

Di particolare pregio naturalistico, il Pian dell’Alpe, a quota 2000 m, rappresenta un ambiente naturale unico, ricco di boschi e pascoli rigogliosi, con stupende fioriture e panorami incantevoli.

Nei pressi del suggestivo Lago delle Rane, nel 2020 è stata inaugurata "la panchina gigante di Usseaux", promossa dall'iniziativa BIG BENCH COMMUNITY PROJECT (BBCP) per sostenere le comunità locali, il turismo e le eccellenze artigiane.

 

Nel territorio comunale si estendono i Parchi Naturali Orsiera Rocciavrè e Gran Bosco di Salbertrand.

A breve distanza in auto si trova anche il Parco Naturale della Val Troncea, che occupa la testata del bacino del torrente Chisone, conosciuto come la Valle dei Fiori per la varietà della sua flora alpina, oltre che luogo di rara bellezza e grande ricchezza minerale.

 

Tra gli itinerari escursionistici che il Comune di Usseaux propone per famiglie e bambini, ricordiamo:

Usseaux – Montagne di Usseaux

Usseaux – Lago delle rane

Laux – Laghi dell’Albergian

Laux – Verso rocca del Laux

Fraisse – Sentiero larici cembreta

Fraisse – Faussimagna

Pourrieres – Balboutet – Borgata Cerogne

Balboutet – Rocca del colle

Balboutet - Alpe Assietta

Pian dell’Alpe – Colle delle finestre – Cima Ciantiplagna

Pian dell’Alpe – Pequerel – Forte Serre Marie

Pian dell’Alpe – Forte Dado

Colle delle Finestre – Dente della vecchia

Colle delle Finestre – Balboutet : Gran Serin

Balboutet_014_edited_edited.jpg

STORIA, ARTE E CULTURA

Gli appassionati di storia troveranno di grande interesse una visita al Forte di Fenestrelle, con i suoi tre complessi fortificati, il San Carlo, il tre Denti e il delle Valli, al suo museo sui “Passi del De Amicis”, ai numerosi trinceramenti e alle fortificazioni di difesa del fronte nord-occidentale in quota, come la batteria del Gran Serin e il forte delle Finestre e ai luoghi simbolo della storia del Piemonte, come la battaglia dell'Assietta.

Gli amanti dell'arte potranno apprezzare i magnifici murales (oltre 40 a Usseaux capoluogo!), le lose dipinte, i bassorilievi in legno di Fraisse, le meridiane di Balboutet, oltre che immergersi nella cultura dei luoghi visitando la piccola casa-museo "la Maison Blanc" a Balboutet, il Punto Museo “Brunetta d’Usseaux – Protagonisti ed Eroi” a Usseaux e il Museo del costume, delle tradizioni e delle genti alpine di Pragelato.

usseaux%20e%20borgate%20(123)_edited.png

A TUTTO SPORT!

Gli sportivi troveranno nei dintorni infinite possibilità in tutte le stagioni dell'anno.

D'inverno, la neve sarà l'alleata perfetta per entusiasmati escursioni a piedi, con ciaspole, sci d'alpinismo o fat-bike.

A breve distanza in auto è raggiungibile il comprensorio di sci alpino della Via Lattea, sede delle Olimpiadi Invernali del 2006, che con i suoi 400 km di piste collega l’Italia e la Francia e le stazioni di Pragelato, Sestriere, Sansicario, Sauze d’Oulx, Cesana, Claviere e Montgenévre offrendo piste soleggiate e panoramiche, adatte a sciatori di ogni livello di esperienza. A Pragelato Plan, sede olimpica dello sci di fondo, ci si potrà confrontare sui percorsi della pista olimpica e del percorso turistico che si snoda lungo la Val Troncea. Anche Sestriere offre due differenti anelli per lo sci di fondo sul Monte Rotta, oltre che una pista per il pattinaggio su ghiaccio all'aperto, con vista panoramica sulle piste da sci alpino.

Durante le altre stagioni, sono infiniti gli itinerari da percorrere per passeggiate, allenamenti di running ed escursioni in bici ed a cavallo sui sentieri e sulle strade militari in quota. Particolarmente frequentati i percorsi della strada dell’Assietta (dove osano le aquile!) e del Colle delle Finestre, cima Coppi del giro d'Italia 2018 e teatro dell'impresa d'altri tempi del ciclista britannico Chris Froome. Il comprensorio offre quasi 800 km di strade carrozzabili in quota, a cavallo tra la Val Chisone e la Valle di Susa, che ogni anno attraggono anche tantissimi appassionati di motociclismo e di escursionismo con fuoristrada.

Gli amanti dell'arrampicata, a Claviere e Cesana Torinese potranno trovare palestre di roccia, vie ferrate, il meraviglioso ponte Tibetano sulle gorge del torrente S. Gervasio e il parco avventura Chaberton.

A Pragelato, Sestriere e Claviere sono inoltre presenti 3 campi da golf, rispettivamente a 9, 18 e 9 buche.